giovedì, Giugno 24, 2021
HomeCronacaArrestato Antonio Napolitano, 18enne reggente del clan Sibillo di Forcella

Arrestato Antonio Napolitano, 18enne reggente del clan Sibillo di Forcella

A Napoli è stato bloccato, dagli agenti della Squadra mobile della Questura partenopea, Antonio Napolitano, ritenuto elemento di spicco del gruppo camorristico Sibillo della zona di Forcella.

 

Gli inquirenti al lavoro per scoprire il ruolo di Antonio Napolitano nei recenti omicidi di camorra

Il 18enne – informa la polizia – era in possesso di un fucile e di alcune munizioni. Il blitz è avvenuto all’incirca verso le 7 di questa mattina. Maggiorenne da poco, aveva 17 anni quando sarebbe fuggito dalla riunione con Genny a’ carogna, ultras del Napoli, successiva alla rissa allo stadio tra gruppi di tifosi, interrotta dall’arrivo degli agenti. Inoltre, per gli inquirenti, l’arresto di Napolitano potrebbe essere molto importante per risolvere i casi degli omicidi che si sono susseguiti tra Forcella e il Rione Sanità. Compreso quello del giovane Genny Cesarano.

Arrestato Antonio Napolitano, 18enne reggente del clan Sibillo di Forcella
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI