All'Emeroteca Tucci una mostra sulla stampa cattolica campana

All’Emeroteca Tucci una mostra sulla stampa cattolica campana

“Due secoli di stampa cattolica in Campania” è la mostra organizzata per la prima volta all’Emeroteca Tucci, visitabile fino a fine marzo,

“Due secoli di stampa cattolica in Campania” è la mostra organizzata per la prima volta all’Emeroteca Tucci che racconta, fino a fine marzo, la realtà  dell’ampio mondo della stampa cattolica campana.

Il percorso è arricchito da settimanali diocesani, bollettini ecclesiastici, riviste di teologia e le pubblicazioni dei principali santuari.

In esposizione i periodici delle 25 diocesi della regione ecclesiastica campana. Le testate rappresentate sono 67. Le pubblicazioni oltre 300.

Una vastissima collezione all’Emeroteca Tucci

L’inaugurazione della mostra all’Emeroteca Tucci, in piazza Matteotti, si è tenuta stamattina con il Cardinale Sepe.

Il progetto è stato curato dall’Ucsi Campania e dalla Diocesi di Napoli, con l’Ordine dei giornalisti.

In mostra pezzi rari, come il primo numero de La Croce, datato 1898, antenato di Nuova Stagione, il settimanale della Diocesi di Napoli.

La pubblicazione più antica è La Scienza e la Fede, fondata nel 1841 e considerata in assoluto la prima rivista filosofica italiana. Partendo dal primo numero è stata ricostruita l’evoluzione storica degli studi filosofici e teologici a Napoli.

Antica e prestigiosa la rivista del Santuario della Madonna del Carmine La Vergine Bruna del 1939 e del periodico della Madonna dell’Arco (1920).