Alessandro Mannarino nei guai: arrestato a Ostia per rissa in un locale

Il cantante è stato bloccato dagli uomini della polizia dopo aver dato in escandescenze. Alla base della rissa un futile motivo. A rischio le date del tour?

Alessandro Mannarino è stato arrestato ieri notte in un locale di Ostia. Brutta serata per il cantautore di Roma che ha raggiunto negli ultimi anni un grande successo di pubblico grazie al suo estro irriverente. Ieri sera in cantante è stato fermato dalla Polizia locale all’Open bar di Ostia, con l’accusa di rissa e resistenza a pubblico ufficiale.

A far scattare la rissa un complimento “pesante” rivolto a una ragazza della comitiva

Il cantante si trovava nel locale per festeggiare i 18 anni della sorella in compagnia di un gruppo di amici, del fratello, anche lui trattenuto dalle forze dell’ordine, e della fidanzata. La rissa è scattata durante la festa per un complimento “pesante” rivolto a una delle ragazze presenti, forse la sorella stessa del cantante o la ragazza del fratello. Alessandro, visibilmente su di giri, è stato accompagnato dai buttafuori all’esterno dal locale insieme al fratello e ad alcuni amici. Proprio in quel momento il capannello è stato intercettato da una volante della polizia, probabilmente già allertata da qualcuno, e la situazione è degenerata. Mannarino, che non hai mai fatto segreto della sua passione per l’alcol, celebrato in numerosi testi delle sue canzoni, è stato fermato, ubriaco, per aver dato in escandescenze davanti agli uomini delle forze dell’ordine. Il cantante ora dovrà affrontare un processo per direttissima e rispondere alle accuse di rissa e di resistenza a pubblico ufficiale.

A settembre Mannarino avrebbe dovuto esibirsi a Napoli: a rischio le date dei prossimi concerti?

Il cantante sarebbe dovuto tornare in concerto, dopo il grande successo di pubblico dell’ultimo tour, con il suo nuovo spettacolo “Al Monte Live”. Il tour dovrebbe cominciare il 3 luglio con la prima data a Verona, per concludersi a Napoli il 13 settembre, dove il cantautore è atteso all’Arenile di Bagnoli. “Al Monte”, terzo album di inediti di Alessandro Mannarino, arrivato dopo “Il bar della rabbia” (2008) e “Supersantos” (2011), ha fatto registrare subito grandi incassi, piazzandosi al terzo posto nella classifica degli album più venduti durante la prima settimana, confermando il grande successo del cantautore, tra l’altro vincitore del Premio Gaber e Premio Siae come miglior artista emergente. Ora però le date del tour potrebbero subire delle impreviste variazioni.