martedì, Agosto 3, 2021
HomeCulturaAl Gambrinus giovedì 8 luglio la presentazione del libro "Dannati per sempre"...

Al Gambrinus giovedì 8 luglio la presentazione del libro “Dannati per sempre” di Nicola Calathopoulos

Giovedì 8 luglio 2021 alle ore 18, al Gran Caffè Gambrinus si terrà la presentazione del libro “Dannati per sempre” di Nicola Calathopoulos.

Giovedì 8 luglio 2021 alle ore 18:00, al Gran Caffè Gambrinus si terrà la presentazione del libro “Dannati per sempre” (edizioni MINERVA) di Nicola Calathopoulos (vice – direttore di NewsMediaset). L’autore dialogherà con la giornalista Annamaria Chiariello. La conduzione sarà affidata a Valter De Maggio.

Al Gambrinus giovedì 8 luglio la presentazione del libro "Dannati per sempre" di Nicola Calathopoulos

Gonzalo detestava il resto dell’umanità. Con poche eccezioni. Aveva quasi paura del contatto fisico con la gente, era terrorizzato dall’idea di dover parlare con sconosciuti di banalità e luoghi comuni. Amava il mondo, la sua bellezza, gli piaceva trovarsi in luoghi mai visti prima, ma questo impulso entrava subito in conflitto con l’altro: la repulsione nei confronti della massa, dell’ignoranza, della mediocrità, del fanatismo.

In sostanza, tutto ciò di cui il mondo è pieno.

Chi è veramente Ferdinand Celouis?

Come mai, nonostante il suo romanzo Dannati per sempre sia diventato un caso letterario tradotto in tutto il mondo, continua a nascondersi dietro uno pseudonimo?

Perché ha scelto di firmare su un settimanale, con lo stesso nome d’arte, le inchieste giornalistiche più clamorose, dissacranti e politicamente scorrette che si possano immaginare?

Mentre esplode la Celouis-mania, Mauro Delgado, un talentuoso critico letterario, è convinto di poter risolvere l’enigma senza difficoltà. Dovrà ricredersi: attorno all’autore misterioso è stato eretto un muro invalicabile.

La storia diventa presto il racconto di un’ossessione, la sua e quella di Gonzalo Carbonell, un professore universitario che vive nascosto in una torre, terrorizzato dal contatto con il resto dell’umanità, circondato da migliaia di libri: un autentico misantropo che entrerà inevitabilmente in collisione con Delgado e la sua fissazione.

Come in un giallo, in cui manca solo il cadavere, Delgado, bilioso, maleducato, antipatico e presuntuoso, si trasforma in un investigatore che cerca con ogni mezzo di scoprire la vera identità dello scrittore misterioso.

Riuscirà a consegnare al mondo intero la sua faccia, il suo vero nome e assaporare il sottile piacere del trionfo?

“I protagonisti di Dannati per sempre fuggono da una società troppo banale, fatta di apparenza e condivisione, volgare, imbarbarita dalle dispute sui social e dalle scarse letture – commenta l’autore Nicola Calathopoulos Questo mondo non fa più per loro e se ne allontanano. Rifiutano di combattere. È come se si chiudessero in una fortezza inespugnabile per sopravvivere: consapevoli misantropi selettivi.”

Scritto sul filo dell’ironia, il romanzo mette in scena i tic e le manie dei protagonisti costretti a fare i conti con un mondo che vorrebbero diverso, più bello, meno banale, fanatico e ignorante e dal quale, nell’attesa di vederlo cambiare, si allontanano.

“E’ un giallo letterario. Il meccanismo narrativo è quello, si tratta in definitiva di scoprire un colpevole (Ferdinand Celouis, l’autore misterioso), ma non c’è sangue e soprattutto si svolge tra libri, tantissimi, gronda passione per i libri, critici letterari, case editrici e università. Quanto allo stile, ho cercato di non ammorbare chi, dopo una giornata di duro lavoro, cerca in un libro svago e ristoro. Ci sono molti scambi dialettici, i personaggi diventano macchiette, si sorride spesso. Insomma, cerco di far riflettere senza sfiancare il lettore. Come diceva Pennac, una risata ci salverà, fa capire meglio la realtà”, conclude così Nicola Calathopoulos.

BIOGRAFIA

Nicola Calathopoulos, nato ad Alessandria d’Egitto nel 1960, giornalista, vicedirettore di “NewsMediaset”, è laureato in Filosofia all’Università Statale di Milano, dove vive e lavora. È stato vicedirettore di Sportmediaset, Tg4 e “Tgcom24”. Nel 2011 ha vinto il premio giornalistico Coni-Ussi e l’anno seguente il Maestrelli.

Al Gambrinus giovedì 8 luglio la presentazione del libro "Dannati per sempre" di Nicola Calathopoulos
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI