martedì, Maggio 17, 2022
HomeCultura“Accattann ‘e stelle” è il nuovo pezzo di Alekos

“Accattann ‘e stelle” è il nuovo pezzo di Alekos

A quasi tre mesi da “Psicologo”, singolo che vanta oltre 100mila visualizzazioni su YouTube, il rapper napoletano Alekos, alias Alessandro Rinaldi, è pronto a conquistare nuovamente le scene col suo nuovo lavoro “Accattann ‘e stelle”. Il pezzo, che nel testo fonde napoletano e italiano, parla di una storia d’amore complicata, come ci ha raccontato lo stesso autore.

Alekos, come è nata “Accattann ‘e stelle” ?

 

«Questa e’ una canzone che avevo nel cassetto da un po’ di tempo, quasi un annetto; ho voluto far uscire prima “Psicologo”, e poi tra una cosa e un’altra ho preferito aspettare qualche mese prima di lanciare il nuovo pezzo. Il brano è’ un tributo a un artista che stimo tantissimo, Lil Peep, cantante statunitense morto giovanissimo che nella sua pur breve carriera ha cambiato un certo tipo di musica con uno stile che univa trap e punk, due generi che ancora non si erano fusi. Ciò che ho voluto realizzare con questo lavoro è una versione “napoletanizzata” della sua “Star shopping”; si tratta di una rivisitazione molto personalizzata, però per chi conosce questo artista è facile cogliere il riferimento».

 

Nel brano è raccontato un rapporto d’amore complicato…

 

«Sì. “Psicologo” era una canzone rap con una buona dose di ironia, mentre in questo caso parliamo di un pezzo di tutt’altro stile, più “serio”, in cui viene raccontata appunto una storia d’amore. Come tutti i miei brani unisco a delle parti rappate altre più cantate. Dal punto di vista testuale, poi, la seconda strofa è tutta in italiano, a differenza della prima e del ritornello che sono in napoletano. Il testo della canzone, in ogni caso, è presente anche su Genius».

 

 

So che avete fatto un grande lavoro anche per realizzare il video della canzone. Puoi anticiparci qualcosa ?

 

«Certo, e ti dico che con le riprese ci siamo davvero superati. Abbiamo girato al Centro Direzionale delle scene con effetti notevoli, inserendo nel video l’eruzione di alcuni vulcani, simulata grazie a delle bombole a propano che “sparavano” fuoco, e anche un mazzo di rose infuocate. Essendo incentrato il pezzo su una storia d’amore, poi, ci sono anche parti del video realizzate in studio con una ragazza, in cui io scopro che lei riceve un messaggio da un altro…ma meglio non spoilerare altro».

 

“Psicologo” ha avuto un grande successo di ascolti e visualizzazioni; “Accattann ‘e stelle” punta a fare ancora meglio ?

 

«Diciamo che in questo periodo il mio obiettivo primario è quello di fidelizzare il pubblico a Napoli, motivo per cui la mia scelta in questo momento è di spingere molto su YouTube, che sia qui che in generale nel Sud Italia va molto forte. In ogni caso, fortunatamente, stanno arrivando ottimi riscontri anche su Spotify».

 

Per concludere, chi ti ha supportato dal punto di vista della produzione nella realizzazione del brano ?

 

«Axel Legit, il produttore che mi segue da circa tre anni. Anche se ha solo 22 anni, si tratta di un ragazzo che già può vantare al suo attivo dischi di platino e dischi d’oro grazie al suo lavoro con “Gli Psicologi”, un gruppo hindie/rap che va fortissimo e attorno al quale si è formato un grande seguito».

 

Da lunedì 4 aprile è disponibile su YouTube anche il video del brano; un pezzo, quello di Alekos, che va assolutamente ascoltato da parte di tutti gli appassionati del genere e di musica in generale, e che si propone di raggiungere tutto il successo che merita.

Intervista a cura di Bruno Marchionibus

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI