venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeAttualitàA Napoli dall'8 al 30 dicembre “Il Natale dei Popoli”, musica e...

A Napoli dall’8 al 30 dicembre “Il Natale dei Popoli”, musica e parole nei colori del Mediterraneo

Nell’ambito della Rassegna culturale organizzata dal Comune di Napoli “Altri Natali”, è stato presentato “Il Natale dei Popoli. Musica e parole nei colori del Mediterraneo”.

Nell’ambito della Rassegna culturale organizzata dal Comune di Napoli “Altri Natali”, ABC, ACLI Beni Culturali con Associazione Parco dei quartieri spagnoli APS, Associazione La chiave di Artemysia, ACLI Provinciale di Napoli, presentano Il Natale dei Popoli. Musica e parole nei colori del Mediterraneo. In programma nove eventi gratuiti per conoscere, comprendere e respirare le ricchezze espressive delle atmosfere natalizie euro-mediterranee. Da quella copta e maronita di origini libano-egiziane, ai canti e alla musiche della Natività di origini maltesi, passando attraverso le suggestioni dei suoni mediorientali con strumenti musicali e canti liturgici della tradizione giudaica, africana, islamica e bizantina. Non mancano anche rappresentazioni dedicate alla secolare arte presepiale e alle ritualità sacre e profane tipiche della tradizione partenopea, legate al miracolo della liquefazione del sangue, alla figura femminile partenopea e alle fiabe popolari campane del Seicento e del Settecento. Ogni spettacolo, frutto di studi e approfondimenti antropologici, storici e filosofici, è contestualizzato in luoghi rappresentativi del territorio e del patrimonio artistico della città, in una prospettiva di partecipazione e condivisione.

Dalle passeggiate teatralizzate, con visite guidate e spettacoli itineranti lungo il complesso di scale e gradoni che attraversano obliquamente Napoli (la Pedamentina, Salita Cacciottoli, le Scale di Montesanto, il Complesso monumentale della Trinità delle Monache – Parco dei Quartieri Spagnoli), ai concerti di musica sacra multietnica ospitati nella Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli e presso l’Arciconfraternita dei Pellegrini – Chiesa delle SS Trinità, autentici gioielli del patrimonio artistico della città. Contesti accuratamente selezionati per promuovere e valorizzare, in continuità con la Comunità del Parco dei Quartieri Spagnoli, le peculiarità del territorio, scoprire radici e identità e rafforzare il legame con la propria terra. “La via per l’integrazionepassa attraverso la condivisione delle culture e delle tradizioni artistiche e religiose dei Popoli – affermano i promotori dell’iniziativa. Questa la premessa dalla quale parte il nostro progetto “Il Natale dei Popoli. Musiche e parole nei colori del Mediterraneo”. Un percorso artistico che, attraverso uno sguardo interculturale, restituisce una visione più ampia del Natale, creando momenti di autentico contatto tra tradizioni culturali e religiose nostrane e quelle delle vicine etnie mediterranee. È questo l’obiettivo: aprire uno spazio d’incontro, di aggregazione e di dialogo interconfessionale per superare nazionalismi e integralismi, in cui la cultura stessa si eleva a livelli di trans-nazionalità, creando un ponte tra diverse comunità”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI