mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeCulturaTutto pronto per la 23esima edizione del Comicon Napoli: si inizia il...

Tutto pronto per la 23esima edizione del Comicon Napoli: si inizia il 28 aprile

Al via la 23esima edizione di Comicon Napoli, la più grande di sempre per aree occupate, espositori presenti e visitatori attesi.

Ai nastri di partenza la XXIII edizione di Comicon Napoli – International Pop Culture Festival. L’edizione più grande di sempre per aree occupate, espositori presenti e visitatori attesi. Tra i primi cinque festival di settore a livello europeo, Comicon Napoli si svolgerà da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio, come sempre con un nucleo centrale alla Mostra d’Oltremare ed eventi e mostre diffuse in città.

Oltre 350 eventi in programma, con più di 300 ospiti provenienti da tre continenti. Tutti i padiglioni fieristici e tutte le aree scoperte della Mostra d’Oltremare saranno utilizzati da Comicon, in aggiunta al Teatro Mediterraneo da 850 posti, e all’Arena Flegrea con i suoi circa 6 mila posti.

La XXIII edizione di Comicon arriva con un programma ricchissimo per tutte le aree tematiche: Fumetto, Cinema e serie tv, Videogame, Gioco, Asian Village, Musica, Cosplay, Kids, Neverland e tanto gusto negli spazi food tematizzati con PizzaCon e l’Asian Food Garden. Tra gli ospiti e gli eventi più attesi: il magister Giorgio Cavazzano e la poster artist Mirka Andolfo; l’evento di anteprima dedicato a Fast X, decimo film della saga Fast & Furious; i The Jackal con la serie Pesci piccoli – Un’agenzia.

Molte idee. Poco budget; il Transformer Optimus Prime che sarà voce ufficiale del festival; l’anteprima internazionale di The First Slam Dunk; l’incontro con Pu Liu, Game Director del videogioco dei record League of Legends; John Romero, il padre di tutti i first person shooter dialogherà con Cydonia; David Fox, celebre game designer, storico membro fondatore di LucasArts e programmatore leader del più recente Monkey Island.

E ancora: i concerti, tra cui quello con Cristina D’Avena; il Megadungeon nell’area Giochi, una mappa collaborativa di quasi 10 metri per la creazione di uno dei dungeon più grandi mai creati. Tanti, tantissimi ospiti, tra cui: Zerocalcare, Fumettibrutti, Milo Manara, Sio, Lillo, Daniel Warren Johnson, Brian Azzarello, Miki Yoshikawa, Aki Irie, Valerio Mastandrea, Caparezza, Victor Perez, Tetsuro Shimaguchi, Linton Johnson, Gipi, Simone Bianchi, Maurizio De Giovanni, Federico Zampaglione, Zuzu, Iginio Straffi, Adrian Fartade, gli Slim Dogs, Sethu, Pow3r e molti altri ancora.

Per il 2023 COMICON conferma le sue peculiari caratteristiche: coniugare un grande evento pop con una straordinaria proposta contenutistica di qualità; contaminare esperienze artistiche e talenti dei nostri territori con il mercato internazionale; creare dialogo crossmediale e multigenerazionale; attivare reti e network per valorizzare la creatività e diffondere arte e cultura. Come negli ultimi quattro anni, Comicon fruisce del sostegno e della collaborazione della Regione Campania e, anche quest’anno, ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Napoli.

Nel 2023, per la prima volta, Comicon si estende dal 23 al 25 giugno con Comicon Bergamo, parte del programma ufficiale della Capitale Italiana della Cultura 2023.

La kermesse è stata presentata ieri a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione, in una conferenza stampa conclusa dal presidente della Campania, Vincenzo De Luca: “La Regione sostiene, finanzia con grande convinzione questo evento che sta diventando di grande valore nazionale: dopo Lucca è il più importante in Italia” sostiene il governatore.

“Un appuntamento – prosegue ancora De Luca – che si rivolge alle giovani generazioni, raccoglie nuove sensibilità, ma parla anche di nuove tecnologie, di creatività giovanile, di offerta di prodotti sia editoriali che multimediali di grande importanza. E’ un evento straordinario anche per il richiamo turistico con 120mila presenze. Ci saranno operatori provenienti da tre continenti e disegnatori tra i più importanti al mondo che sono un elemento di attrazione davvero straordinario. Infine – conclude De Luca – c’è il gemellaggio tra Comicon e Mann che noi come Regione vogliamo si consolidi anche nei prossimi anni”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI