lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeCulturaIl 14 luglio Massimo Ranieri al Carditello Festival

Il 14 luglio Massimo Ranieri al Carditello Festival

Dopo la presenza nei principali teatri italiani, Massimo Ranieri porterà il suo show al Carditello Festival 2023.

Proseguirà anche la prossima estate il viaggio di Massimo Ranieri, insieme col pubblico, con il suo ultimo spettacolo “Tutti i sogni ancora in volo” ideato e scritto con Edoardo Falcone. Dopo la presenza nei principali teatri italiani, l’artista napoletano porterà il suo show al Carditello Festival 2023: l’appuntamento è fissato per Il 14 luglio nel Real Sito di Carditello a San Tammaro. Sarà la prima volta che l’artista si esibirà nel Sito borbonico situato nella provincia di Caserta.

Annunciano gli organizzatori: “Sarà una straordinaria serata live, tra canto, recitazione, brani celebri, sketch divertenti e racconti inediti in cui Ranieri offrirà al pubblico tutto il meglio del suo repertorio, dalle sue canzoni classiche, quelle che tutti amano e conoscono, come “Se bruciasse la città”, “Perdere l’amore”, “Erba di casa mia”, “Vent’anni”, ai brani del nuovo album “Tutti i sogni ancora in volo” uscito lo scorso novembre con la firma della produzione musicale di Gino Vannelli:

da “Lasciami dove ti pare” (scritta dai fratelli Carlo e Niccolò Verrienti) a “È davvero così strano” (di Giuliano Sangiorgi), canzoni intense e poetiche scritte per Ranieri da alcuni grandi cantautori italiani come Ivano Fossati, Pacifico, Pino Donaggio, Franco Fasano, Gianni Togni, Giuliano Baldassi, Gerardo Di Lella, contenute nell’album insieme col brano vincitore del Premio della Critica Mia Martini a Sanremo 2022, “Lettera di là dal mare”, scritto da Fabio Ilacqua”.

Ad accompagnarlo una band di musicisti inedita: al pianoforte Seby Burgio, alle tastiere e voce Giovanna Perna, al basso Pierpaolo Ranieri, alla batteria Luca Troll, percussioni di Arnaldo Vacca, alle chitarre Andrea Pistilli e Tony Puja, violino e voce Valentina Pinto, ai fiati il sax di Max Filosi e la voce e il sax di Cristiana Polegri. L’organizzazione generale della produzione è di Marco De Antoniis, le luci di Maurizio Fabretti.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI