X Factor 2018 Anastasio trionfa nel nome di Napoli e di Maradona

Anastasio, il rapper tifoso del Napoli e di Maradona che ha vinto X Factor 2018

Da Mara Maionchi a Fedez, il giudizio positivo di tutti i giudici per Anastasio

X Factor 2018 Anastasio trionfa nel nome di Napoli e di Maradona.

X Factor 2018 Anastasio | “Mi piace essere un corpo estraneo. Mi piace che nella scena rap forse non sarò mai riconosciuto a pieno. Mi stimola. Nel momento in cui vengo frainteso, lì do tutto il meglio di me”. Parola di Anastasio, il vincitore della dodicesima edizione di X Factor.

Originario della provincia di Napoli, 21 anni, Marco Anastasio, questo il nome di battesimo, si appassiona al rap da solo, scoprendo di avere una passione inaudita per la scrittura. “Se io ho un dolore e riesco a metterlo su carta e te lo propongo e tu lo capisci e provi il mio stesso dolore, io ti sento vicino”, spiega il rapper in uno dei video di X Factor, in cui svela anche il motivo della scelta del suo nome d’arte: “Fai il rapper e ti chiami come il tuo cognome, è più una cosa da cantautori – ammette – Un po’ è per mettermi con un piede nel cantautorato, un po’ è per sembrare un alieno da entrambe le parti”.

Il talento di trasmettere immagini attraverso le parole

Mara Maionchi lo ha voluto ai Live Show proprio per le sua capacità cantautorale mentre Fedez lo ha definito la penna migliore mai sentita a X Factor. Concorrente degli Under Uomini capitanati dalla Maionchi, Anastasio ha conquistato giuria e pubblico soprattutto con il suo inedito ‘La fine del mondo’, premiato come disco d’oro durante la finale e definito “la canzone dell’edizione” dai giudici Lodo Guenzi e Manuel Agnelli. Ma forse ciò che ha portato Anastasio alla vittoria di X Factor è stato il suo talento, “il talento – si legge sul sito del programma tv – di trasmettere immagini attraverso le parole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *