spiagge campane

Tre spiagge campane nella Top 15 stilata dal sito di viaggi Skyscanner

Spiaggia di Meta, la Fontelina e la Baia di Erchie, sono le tre spiagge campane che si trovano nella Top 15 delle spiagge più belle d’Italia by Skyscanner.

Skyscanner è un motore di ricerca internazionale di voli e alberghi, senza finalità di vendita, che permette agli utenti di navigare tra i prezzi e le destinazioni delle offerte di volo e di confrontare le diverse offerte disponibili. (Wikipedia)

Di tanto in tanto però, per aiutare i suoi fedeli clienti nella scelta di una destinazione, stila delle classifiche o pubblica recensioni su luoghi da visitare. Articoli che Skyscanner stila tenendo conto dei giudizi e commenti di migliaia di utenti. E di recente è stata pubblicata una Top 15 delle migliori spiagge italiane, tra cui troviamo tre spiagge campane.

Le tre spiagge campane nella Top 15

In prima posizione c’è la spiaggia Cala Corsara, che si trova in Sardegna. Skyscanner di questa località scrive: Antico covo dei pirati, Cala Corsara è un posto magico, in cui sarete rapiti innanzitutto dal contrasto cromatico del verde della vegetazione sulle rocce che incontra le acque azzurre del mare: siamo all’interno dell’arcipelago della Maddalena, sulla costa meridionale dell’isola di Spargi ed è facile, dunque, immaginare la bellezza di questa caletta, raggiungibile solo via mare. Questa è una spiaggia che non teme confronti: v’innamorerete al primo sguardo. E non vorrete più andar via.

E subito in seconda posizione troviamo la prima delle tre spiagge campane in classifica, l’incantevole Baia di Erchie, Campania. Di questa spiaggia scrivono: Spostiamoci in Campania, in quella che è forse la costiera più invidiataci (a ragione) dal mondo intero, la Costiera Amalfitana. Questa baia, tra Salerno e Amalfi, è un vero incanto e s’insinua tra due promontori, ognuno con una torre in cima, a vegliare sulla quiete della spiaggia: la Torre Cerniola e la Torre del Tummolo. Alle spalle il paese, che affaccia sul mare. Pare che il suo nome derivi da Ercole, per via di un tempio ad esso dedicato che sorgeva qui, in questo luogo di intrecci mitici e storici, in cui si incrociarono addirittura benedettini e saraceni. Un’insenatura dolce, in cui Uomo, Storia e Natura si integrano alla perfezione.

La seconda spiaggia campana in classifica è Spiaggia La Fontelina, quinto posto: In questo luogo domina il blu intenso del mare e la brezza fresca del vento: siamo a Capri, a La Fontelina, una spiaggia pittoresca che nasce proprio di fronte ai famosissimi (e bellissimi) Faraglioni. Il nome poetico, “le fonti del lino”, rimanda alle donne che maceravano le foglie di lino proprio qui, dentro le piscine naturali che si formavano lungo la scogliera. Dite la verità, avete appena inserito questa spiaggia nell’agenda delle prossime mete, vero? Non possiamo darvi torto.

La terza è la Spiaggia di Meta, Campania, in 14esima posizione: Spostiamoci nella Penisola Sorrentina per godere delle sue splendide spiagge. Quella di Meta è l’unica di questo tratto ad avere un accesso comodo al mare e un arenile ampio, poiché in questa zona la costa è di solito rocciosa e scoscesa. La spiaggia, divisa in Marina di Alimuri e Spiaggia di Meta, è adatta anche ai più piccoli poiché le acque sono poco profonde inizialmente e poiché gli stabilimenti sono dotati di ogni comfort. Aggiungete la bellezza del paesaggio circostante e la posizione privilegiata tra le più belle città della Campania e mescolate il tutto. Il mix è vincente: non vi resta che partire.

Per scoprire l’intera classifica visitare Le 15 Spiagge più belle d’Italia / Classifica 2016