Serie B: Spezia-Juve Stabia 1-1

di Michele Longobardi

 

Lo Spezia si allontana dai play-off pareggiando contro il fanalino di coda Juve Stabia.

La squadra di Mangia viene bloccata in casa, sotto una forte pioggia, dalla Juve Stabia e frena la sua marcia verso i play-off. Le Vespe, invece, ottengono il secondo risultato utile consecutivo, un obiettivo che non sembra eccezionale, ma che potrebbe significare molto in chiave futura, considerando il cammino degli uomini di Pea nel girone d’andata.

Lo Spezia schiera il solo Ferrari in attacco e lascia in panchina Bellomo e GIannetti. L’attacco dello Spezia risulta, infatti, molto leggero e sterile contro una JUve Stabia messa bene in campo da Pea con un robusto 3-5-2.

Al 13′ passa in vantaggio la Juve Stabia con una punizione magistrale di Falco. Il pareggio arriva invece nella ripresa, sempre da palla inattiva. Ferrari, infatti, viene atterrato da Lanzaro procurandosi il penalty. Lo stesso Ferrari va sul dischetto e segna il gol del pareggio.

La squadra che va più vicina alla vittoria è lo Spezia, soprattutto con una conclusione di Bellomo al 32′. Il pareggio non si smuove fino alla fine e porta lo Spezia a quota 34 punti al settimo posto e la Juve Stabia a 13 punti, sempre ultima.

 

1 febbraio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *