Papa Francesco ha incontrato i bambini di Napoli a rischio abbandono

”Non siete contenti di vedermi?”. Il Papa scherza con i bambini a rischio abbandono e dispersione scolastica che ha ricevuto nell’aula Paolo VI

Papa Francesco ha incontrato nell’aula Paolo VI una delegazione di circa 500 bambini a rischio abbandono e dispersione scolastica delle periferie di Napoli e Roma. “Vi ringrazio di questa visita, sono contento di trovarci tutti insieme, sono tanto contento”. I bambini gli rispondono con un affettuoso “Anche noi”. “Alcuni di voi non sono contenti?” scherza il papa con i bimbi.

L’incontro è avvenuto in occasione di una tappa del progetto «Cortile dei gentili». “Adesso vi do la benedizione, adesso io chiederò al Signore per voi, perché faccia di voi bambini e bambine, ragazzi ragazze, uomini e donne, che portano avanti l’amore. Quando va avanti l’amore di Dio,tutto va bene; e prima di darvi la benedizione, ognuno di voi pensi dentro il cuore alle persone che vuole bene, perché siano benedette anche loro”.

I bambini, di circa 9-10 anni, sono arrivati questa mattina in Vaticano, con il «Treno dei bambini» messo a disposizione dalle Ferrovie dello Stato. Hanno avuto la possibilità di  visitare la basilica di San Pietro e poi il Colosseo.