MARADONA TRIONFA SUL FISCO: SOSPESA LA RISCOSSIONE

Diego Armando Maradona pare che l’abbia finalmente vinta anche sul Fisco Italiano, nel caso che lo vede coinvolto riguardo al pagamento di 39 milioni di euro – 6 per presunta evasione fiscale e i restanti 33 per interessi maturati – destinati alle casse dello Stato (nella fattispecie pare che le tasse siano attribuibili alla vecchia gestione Ferlaino, e dalla essa onorate, ndr).

Oggi la 12esima Sezione della Commissione Tributaria di Napoli ha dato ragione al ‘Pibe de Oro‘, che ora attende la prossima udienza che è in programma a ottobre. Un trionfo che però e stato guastato da una nota rilasciata da Equitalia Sud che ha dichiarato che la sentenza non da ragione a Maradona. Pronta la risposta dei legali del fuoriclasse argentino Pisani e Scala che hanno prontamente smentito ogni cosa.