I funerali di Salvatore saranno allo stadio comunale di Marano

La data del funerale potrebbe slittare a martedì prossimo

Si terranno allo stadio Comunale di Marano le esequie di Salvatore Giordano, il ragazzo morto dopo essere stato colpito dai calcinacci caduti dalla Galleria Umberto I di Napoli sabato scorso. La data non è invece ancora stata comunicata poiché dipende da quando sarà ultimata l‘autopsia e disposto il dissequestro della salma del giovane. Potrebbe slittare addirittura a martedì prossimo.

Il premio della legalità di Don Merola a Salvatore

La decisione dello stadio è stata motivata dal fatto che sicuramente saranno migliaia le persone che accorreranno a dare l’estremo saluto a Salvatore.  Celebrerà la funzione Don Costantino Rubini, parroco della chiesa dello Spirito Santo di Marano, insieme a Don Luigi Merola. Proprio al 14enne di Marano sarà intitolato infatti il premio della legalità promosso nelle scuole dall’Associazione “‘A voce d”e criature“, di cui Don Merola è fondatore e principale riferimento.

Lutto cittadino a Marano il giorno del funerale

Il sindaco di Marano Liccardo ha preannunciato che il giorno delle esequie sarà proclamato il lutto cittadino. Saranno circa sessanta gli agenti di polizia municipale che presteranno servizio durante il funerale, insieme alle altre forze dell’ordine.