Frutta marcia venduta a via Marina, scatta il sequestro della polizia ambientale

Beccato per la seconda volta un noto ambulante che vendeva frutta marcia a via Marina

Beccato per la seconda volta un noto ambulante che vendeva frutta marcia a via Marina

di Redazione

Era già stato bloccato qualche giorno fa dalla polizia ambientale, ma non ha desistito. E oggi è stato beccato di nuovo a vendere frutta marcia a via Marina.

Il blitz, ad opera degli agenti della polizia ambientale guidati da Enrico Del Gaudio, ha visto il sequestro di una grande quantità di merce, frutta e verdura, che apparivano in un pessimo stato di conservazione e sarebbe stata certamente nociva per la salute degli sventurati acquirenti.

Il venditore ambulante fermato ci era già cascato qualche giorno prima, quando era stato bloccato sempre dalla polizia ambientale che gli aveva sequestrato la merce. Evidentemente però non tutta, dato che questa mattina l’ambulante è tornato in azione. Subendo lo stesso trattamento della prima volta.

21 febbraio 2014