Fondazione Mario Diana Onlus

Fondazione Mario Diana Onlus – La giustizia sociale secondo Bergoglio, Riflessioni e Testimonianze

È indispensabile prestare attenzione per essere vicini a nuove forme di povertà e di fragilità (…) anche se questo apparentemente non ci porta vantaggi tangibili e immediati: i senza tetto, i tossicodipendenti, i rifugiati, (…) gli anziani sempre più soli e abbandonati. (…) Come sono belle le città che superano la sfiducia malsana e integrano i differenti e che fanno di tale integrazione un nuovo fattore di sviluppo!
Papa Francesco, Evangelii Gaudium (210).

Ho il piacere di invitarti all’incontro di riflessione e testimonianze dal titolo “La Giustizia sociale secondo Bergoglio” in programma il prossimo venerdì 12 ottobre alle 18.30 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana di Caserta in piazza Duomo.

L’incontro, moderato dal giornalista RAI, Gianni Bianco, vedrà la mia partecipazione, quella del Vescovo di Caserta, Mons. Giovanni D’Alise e di Michele Zanzucchi, scrittore e giornalista curatore del volume, con prefazione di Papa Francesco, “Potere e Denaro – La giustizia sociale secondo Bergoglio” da cui trae origine il titolo dell’incontro.

Nel corso della serata saranno presentate testimonianze di impegno sociale e di integrazione sul territorio, come il Progetto Fare Sistema oltre l’Accoglienza e il Movimento L’Aura.

L’incontro vuole essere un’occasione per confrontarsi sui modelli di comportamento individuali e collettivi che possano aiutare a prevenire e sconfiggere le gravi e manifeste ingiustizie sociali oggi esistenti a livello locale e nel mondo globalizzato e per approfondire quanto narrato da Michele Zanzucchi, attraverso una raccolta ragionata e fluida del pensiero di papa Bergoglio, su ricchezza e povertà, giustizia e ingiustizia, cura e disprezzo del creato, finanza sana e perversa, imprenditori e speculatori, cultura dello scarto, accoglienza ed integrazione.

Per saperne di più visitare il sito

Fondazione Mario Diana Onlus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *