Erri De Luca risponde alla Bindi: "Come dire che le pulci sono costitutive del cane"

Erri De Luca risponde alla Bindi: “Come dire che le pulci sono costitutive del cane”

Erri De Luca risponde, attraverso un tweet, alle affermazioni, in merito a Napoli e alla camorra, di Rosy BIndi: “Camorra come dato costitutivo di Napoli”

Anche lo scrittore napoletano, Erri De Luca, risponde alle affermazioni di Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia. “La camorra è un dato costitutivo di Napoli“, aveva affermato la Bindi nei giorni scorsi ed è con questo Tweet che De Luca risponde:

Erri De Luca Tweet

 

Il primo a rispondere alla frase pronunciata da Rosy Bindi, è stato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris il quale ha affermato di non essere per nulla d’accordo con la frase pronunciata dal Presidente della Commissione Antimafia. In merito al tweet pubblicato dallo scrittore De Luca, numerose sono state le risposte, tra le quali “fu Garibaldi a dare alla camorra il controllo ufficiale di Napoli e l’impunità“, e ancora “vivo a Napoli da un anno. Oggi posso dire che è una città nascosta da un enorme pregiudizio“. Tra le accuse invece mosse nei confronti di Erri De Luca, c’è chi afferma che lo scrittore abbia fatto “banali semplificazioni” e abbia voluto “difendere l’indifendibile“.