domenica, Luglio 25, 2021
HomeCulturaTornano Real Housewives di Napoli, come se non avessimo già abbastanza problemi...

Tornano Real Housewives di Napoli, come se non avessimo già abbastanza problemi (e pregiudizi)

Tornano Real Housewives di Napoli e con loro l’immagine di una città che fomenta il pregiudizio e i luoghi comuni: un modo di apparire che andrebbe estirpato, ma che qualcuno continua a cavalcare.

Dopo il debutto su Dplay e su Real Time della prima stagione (nel cast c’era anche Noemi Letizia, ora giovane signora borghese e mamma di tre bambini), tra fine 2019 e inizio 2020, le scatenate signore della upperclass napoletana raccontate nel docureality “The Real Housewives di Napoli” tornano per nuove avventure, liti, feste, confronti, sfide, problemi, ‘ritocchini’ e maratone di shopping, con la seconda stagione dal 9 aprile in esclusiva su Discovery+ .

Adattamento del famoso format statunitense nato nel 2006, basato su un mix di reality, soap e ironia antropologica, questa versione italiana è realizzata, con la sua società, la Ftm Entertainment da Fatma Ruffini, protagonista della tv italiana, produttrice e ideatrice in carriera di decine programmi cult di Mediaset, da Ok il prezzo è giusto a Stranamore, da Karaoke a Casa Vianello, passando per Scherzi a parte o Camera cafè.

Per la versione italiana diThe Real Housewives “abbiamo deciso di fare il casting a Napoli, perché oltre a essere una città meravigliosa, è ricca di persone estroverse e piene di invenzione”. Le signore scelte “sono tutte una diversa dall’altra. Non sono casalinghe classiche, ma hanno una famiglia, una vita, una professione e vivono in un mondo che può far sognare”.

Insomma, è tutto pronto per una deformazione della realtà che mostrerà ciò che di Napoli si vuole far vedere, aumentare i pregiudizi nei suoi confronti e palesando una napoletanità che andrebbe estirpata: cosa che qualcuno proprio non vuole fare. Ciak in campo, si va in scena: e speriamo bene (o male, a seconda dei punti di vista e dei dati auditel).

Tornano Real Housewives di Napoli, come se non avessimo già abbastanza problemi (e pregiudizi)
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI