Supercoppa Europea: il Bayern segna il 2-2 all’ultimo secondo e poi vince ai rigori 5-4

di Michele Longobardi

 

La sfida che assegna la Supercoppa Europea vive di mille emozioni, termina ai rigori con l’errore decisivo di Lukaku.

La partita entra nel vivo fin da subito, il leitmotiv del match vede il Bayern fare la partita, cercare il varco con il possesso palla e il Chelsea giocare più di rimessa. Il tiki taka che Guardiola ha voluto esportare in Germania è più veloce e con maggiori verticalizzazioni, ma, almeno all’inizio, la difesa dei Blues è ben piazzata; spicca soprattutto l’ottima prova di David Luiz.

Dopo un tiro sbilenco di Ribery, è il Chelsea a passare in vantaggio all’8′ con Fernando Torres che raccoglie al volo un cross al bacio di Schurrle. Il Bayern reagisce subito, ci prova con Lahm che tira troppo su Cech. Dal 20′ in poi la pressione del Bayern si fa sempre più veemente, Ribery prova col piattone, ma Cech risponde presente. Gli uomini di Mourinho non stanno a guardare, Torres tira alto su una bella accelerazione di Schurrle.

Nel secondo tempo bastano 2 minuti ai tedeschi per pareggiare. Ci pensa Ribery che sgancia un tiro dai 20 metri e batte Cech sulla sua destra. Al 18′ occasionissima per il Chelsea, Dante regala palla a Schurrle, assist per Oscar che a tu per tu con Neuer si fa ipnotizzare. All’84’ David Luiz colpisce di testa, ma Neuer fa un miracolo. Durate lo stesso minuto, Ramires si fa espellere per un fallo cattivo e folle.

I tempi supplementari si preannunciavano come un incubo per il Chelsea in 10 e invece sono proprio i Blues a passare in vantaggio con Hazard. Azione personale, ne fa fuori due e poi fulmina il portiere con un tiro potente, 2-1 Chelsea. A questo punto il Bayern schiaccia gli avversari e prova il tutto per tutto. Al 107′ Mandzukic sfiora il gol di testa, Cech para. Pochi secondi dopo ci prova Javi Martinez, ma è ancora il portiere ceco a farsi valere. Al 112′ Shaqiri ha la palla del 2-2, ma da pochi passi manda a lato.

Al 116′ Cech para una punizione insidiosa di Ribery, al 118′ Boateng tira alto col sinistro, la porta sembra stregata. Al 121′ accade l’incredibile, Alaba crossa, la sfera rimpalla su Dante e finisce a Martinez che sigla il 2-2. Si va ai rigori.

Sono tutti impeccabili, vanno a segno Alaba, David Luiz, Kroos, Oscar, Lahm, Lampard, Ribery, Ashley Cole e Shaqiri. Sul dischetto del quinto rigore per il Chelsea si presenta Lukaku che tira male e fa festeggiare il Bayern. Prima vittoria in questa competizione per i bavaresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *