giovedì, Maggio 23, 2024
HomeCronacaSciopero trasporti, a Napoli disagi per gli utenti di metro, bus e...

Sciopero trasporti, a Napoli disagi per gli utenti di metro, bus e tram

Arrivano i primi effetti negativi nella città di Napoli a causa dello sciopero di 24 ore dei trasporti proclamato dall’Usb.

Servizio attivo solo sulla tratta Piscinola-Dante e viceversa per la Linea 1 della metropolitana, corse ridotte per bus e tram. Aperta la Funicolare centrale, chiuse Montesanto e Mergellina, che hanno sospeso il servizio dopo l’ultima corsa in fascia di garanzia delle ore 09:20. Questi i primi effetti nella città di Napoli dello sciopero di 24 ore proclamato dall’Usb. Molti utenti hanno trovato gli ingressi delle varie stazioni della Linea 1 sbarrati.

Ad alleggerire il disagio, il servizio della Linea 2 della metro gestita da Trenitalia. Sulle linee della Circumvesuviana è scattato intanto lo sciopero dopo la fine delle fasce di garanzia. Si riprenderà attorno alle 13 mentre le ultime corse nel pomeriggio partiranno attorno alle 17.30. A scioperare gli addetti Usb che rivendicano un miglioramento delle condizioni lavorative, organizzative e retributive del personale mentre lo stop di 4 ore dalle 9 alle 13 è stato deciso dagli iscritti Confail Faisa per la divisione automobilista dell’azienda Eav.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI