Movida, notte di tensioni in Piazza Bellini durante i controlli della Polizia: 3 arresti (VIDEO)

La Questura: agenti minacciati. Il Centro sociale: abusi delle forze dell’ordine.

Momenti di forte tensione, che hanno portato a 3 arresti, si sono registrati ieri sera nella centrale Piazza Bellini, una delle aree della movida napoletana, durate un servizio di controllo del territorio da parte di operatori della Polizia. Secondo la Questura nell’identificare alcune persone gli agenti “sono stati insultati, accerchiati e minacciati da numerose persone”. Gli agenti, evidenzia la questura, hanno riportato contusioni e le auto di servizio sono state danneggiate. Dice il questore Alessandro Giuliano: “Gli operatori delle Volanti hanno gestito la situazione con equilibrio, a fronte di un inaccettabile comportamento aggressivo e minaccioso di decine di persone. Verranno svolte indagini per individuare i responsabili di queste condotte”.

Di diverso parere il centro sociale ‘Mezzocannone occupato’ che riferisce su fb: “Tre nostri attivisti sono stati bloccati ingiustificatamente a Piazza Bellini. Segue il video che documenta gli abusi perpetrati dalle forze dell’ordine. Chiediamo a tutte e tutti di raggiungerci fuori la Questura per dire basta a qualsiasi forma di abuso in divisa”.

In alcuni video si sentono le urla di diversi presenti che chiedono di sapere il perché dell’azione delle forze del’ordine le quali fanno salire sulle auto alcune persone per condurle in Questura. Si sente anche la voce di una giornalista che chiede con insistenza di conoscere i motivi dell’azione della polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *