Migranti, de Magistris: è reato far morire persone in mare

Le parole del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, dopo lo sbarco della Sea Watch e l’arresto del comandante Carola Rackete 

Le parole del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, dopo lo sbarco della Sea Watch e l’arresto del comandante Carola Rackete

Nell’Italia devastata da corruzioni e mafie, dove le deviazioni istituzionali sono Sistema, ora arrestano Carola, comandante coraggiosa della Sea Watch, per il reato di umanità“.

 

Luigi de Magistris: “E’ un dovere salvare vite umane”

Così, su Twitter, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. “E’ un dovere salvare vite umane in mare, è un reato farle morire. In Italia è il rovescio“, ha concluso l’ex-pm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *