martedì, Settembre 28, 2021
HomeArticoliMarano ed i beni confiscati.

Marano ed i beni confiscati.

di Anna Copertino
Marano ed i beni confiscati.Con Stefania Fanelli Segretaria del Circolo SEL di Marano, ci siamo recati in località La Volpe, in Maranodi Napoli dove si trova un terreno confiscato alla camorra, come da disposizione della 109/96, e consegnato al Comune di Marano il 24 giugno del 2009 , con delibera del 25 febbraio del 2010, che lo destinava ad area verde pubblico attrezzato, e successivamente ad isola ecologica.
Ma a tutt’oggi il bene, che era occupato dalla società San Marco “La Fenice”, che si occupava di vendita all’ingrosso di frutta, risulta inutilizzato.
Ai nostri microfoni Stefania Fanelli ci racconta i particolari e chiede che, finalmente, venga sbloccato questo bene confiscato, e meglio chiarita la situazione dei terreni confinanti ancora occupati.

Marano ed i beni confiscati.
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI