Litiga con un’amica e la spinge sugli scogli a Bagnoli: lei è gravissima, lui finisce in carcere

La giovane è caduta sugli scogli ed è poi finita in mare.

Un 24enne incensurato di Napoli è stato arrestato in via Nisida, a Bagnoli, per tentato omicidio dai carabinieri del nucleo Radiomobile del capoluogo campano. Il giovane, la scorsa notte, ha spintonato un’amica 22enne di Caserta durante una discussione.

La giovane è caduta sugli scogli ed è poi finita in mare. I militari, insieme ad un equipaggio del 118, allertati dai presenti, avevano appena terminato un altro intervento poco distante e hanno immediatamente soccorso la donna che è ora ricoverata presso il Secondo Policlinico di Napoli in prognosi riservata e in pericolo di vita. Il 24enne è stato condotto in carcere, in attesa di giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *