Coronavirus, lutto a Melito: morto il sindaco Antonio Amente

Ricoverato presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano a causa di una crisi respiratoria dovuta al Covid-19, le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime ore.

Grave lutto per la comunita’ di Melito: e’ morto all’eta’ di 69 anni il sindaco Antonio Amente. Pochi giorni fa, il primo cittadino del comune della periferia nord di Napoli, aveva annunciato di aver contratto il Coronavirus. “Mi preme informare la cittadinanza che sono ricoverato presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano a causa di una crisi respiratoria dovuta al Covid-19” scrisse Amente su Facebook l’11 novembre.

Le sue condizioni, inizialmente stabili, sono peggiorate solamente nelle ultime ore: un tracollo improvviso che ha causato il decesso in nosocomio. Nato proprio a Melito il 22 giugno del 1951, Amente, stimato medico di base e piu’ volte sindaco (ultima elezione nel 2017), lascia la moglie e due figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *