Coronavirus, Bill Gates: “Se funziona il vaccino di Oxford, lo finanzio io”

Il fondatore di Microsoft ha spiegato che la sua fondazione si adopererà per finanziare la costruzione degli impianti dove produrre miliardi di dosi dei vaccini, in modo da distribuirli nel mondo.

Il miliardario Bill Gates è pronto ad assumersi i costi della produzione di un vaccino contro il coronavirus ed ha già preso contatti con compagnie farmaceutiche per quanto riguarda il vaccino che viene sviluppato all’università di Oxford, dove sono già iniziati i test su essere umani. Lo ha rivelato lo stesso fondatore di Microsoft in un’intervista al Times di Londra, spiegando che la sua fondazione si adopererà per finanziare la costruzione degli impianti dove produrre miliardi di dosi dei vaccini, in modo da distribuirli nel mondo.

A Oxford faranno presto i test sugli umani, “se i loro risultati degli anticorpi saranno quelli promessi allora io e gli altri del consorzio faremo in modo che sia prodotto in maniera massiccia”, ha detto Gates al Times, sottolineando che nessuno di quanti stanno realizzando il vaccino si aspetta di guadagnarci, sapendo che sarà “un bene comune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *