mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeAttualità"Arte che cura", un viaggio terapeutico attraverso i sensi all'ospedale Tortora di...

“Arte che cura”, un viaggio terapeutico attraverso i sensi all’ospedale Tortora di Pagani

“ARTE CHE CURA”: UN VIAGGIO TERAPEUTICO ATTRAVERSO I SENSI
evento in attesa del Patrocinio del Ministero della Salute
Il Progetto “Arte che cura” è un viaggio terapeutico attraverso i sensi,
ideato dal reparto di Ematologia dell’ospedale “Andrea Tortora” di
Pagani, diretto dal Dr. Catello Califano e dalla coordinatrice dott. ssa
Carmela Trezza.
Scopo del progetto è quello di offrire ai pazienti la possibilità di integrare
le cure farmacologiche con l’arte che, nelle varie forme, interagisce con
l’organismo attraverso i cinque sensi.
Questo bellissimo viaggio nei cinque sensi è iniziato nel 2023 partendo
dall’udito, con un concerto-conferenza con musica a 432 Hz, eseguito dal
biologo molecolare e musicista Emiliano Toso, presso l’Auditorium
Sant’Alfonso Maria de’ Liguori di Pagani.
La sezione che riguarda la vista è stata curata dall’Associazione Nasi
Rossi Clown Therapy, presieduta dalla dott.ssa Francesca Colombo e
coordinata dal Maestro Lorenzo Basile, con la collaborazione
dell’associazione UniverArte dell’artista Antonella Botticelli e della
critica d’arte prof.ssa Antonella Nigro.
Hanno aderito alla sezione del progetto che riguarda la vista e quindi
l’immagine, 67 artisti di ogni parte d’Italia: Marinella Albora, Francesco
Annunziata, Rosalba Ascione, Silvia Armenio, Alfredo Avagliano,
Leonardo Basile, Lorenzo Basile, Marianna Battipaglia, Giovanni Boccia,
Antonella Botticelli, Maria Brillante, Laura Bruno, Alicja Helena
Buczynska, Tina Calabrese, Antonella Catalano, Concetta Carleo, Melina
Cesarano, Chiara Cicala, Carla Colombo, Carmen Colonna, Nello Collaro,
Lilliana Comes, Agnese Contaldo, Giovanni Cuofano, Giuseppe
Crescenzo, Carmen D’Auria, Giorgio Della Monica, Emilia Della Vecchia,
Paolo De Santi, Rosanna Di Marino, Mrosaria Di Marco, Cesare Fontana,
Biagio Gallo, Milena Gallo, Nunzia Gaudino, Simona Giglio, Benedetta
Iandolo, Renato Iannone, Vincenzo Imperatore, Donata Imperio, Elvira
Landi, Angela Lapadula, Ketty La Rosa, Le fate fantastiche di Anna Basile
e Maria Teresa Sgueglia, Ida Mainenti, Angela Marotti, Michela Marasco,
Gerardo Marzullo, Pietro Mingione, Iole Mustaro, Maria Antonietta
Palmieri, Annamaria Panariello, Luigi Pappacena, Anna Pellegrino, Enzo
Piatto, Antonella Prosperi, Lello Ronca, Adele Ruggiero, Nicola Russo,
Hylde Salerno, Antonio Salzano, Rocco Scattino, Orsola Supino, Assunta
Tammaro, Domenico Terenziano, Totka Todorova , Giuseppe Zotti.
Le opere donate sono state collocate nel reparto di ematologia,
evidenziando l’importanza dell’arte all’interno dei reparti ospedalieri, quale
supporto per i pazienti e per il personale sanitario, perché l’arte aiuta il
processo di guarigione e quindi il benessere generale dei pazienti.
La presentazione del progetto è prevista per il 17 giugno 2024, alle ore
16:00, presso la sala convegni dell’Ospedale A. Tortora di Pagani.
Introduzione al progetto dott. Catello Califano, Direttore U.O.C.
Ematologia.
Saluti istituzionali:
Dr. G. Sosto, Direttore Generale ASL SA
Dr. P. Sergianni, Direttore Sanitario Aziendale ASL SA
Dr. G. Perito, Direttore Amministrativo aziendale ASL SA
Dr. G. Gigliotti, Direttore Dipartimento Oncologico ASL SA
Dr. ssa R. Santarpia, Direttrice sanitaria DEA Nocera- Pagani- Scafati
Dr F. Petrosino Dirigente SITRO ASL SA
Dr. R. De Prisco, Sindaco città di Pagani.
Interventi:
“Noi siamo l’arte che abbiamo incontrato”
Dr.ssa F. Colombo, Presidente Associazione Nasi Rossi Clown Therapy
“Dall’Io ti curo all’Io mi prendo cura di te”
Dott. ssa C. Trezza, Coordinatrice ematologia
“Simbologie d’incanto e cura nell’arte contemporanea”
Prof.ssa A. Nigro, critica d’arte.
Conclusioni dr. Catello Califano, Direttore UOC Ematologia
Coordina l’evento la prof. ssa Mariarosaria Vitiello, Docente di
matematica e fisica.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI