san giorgio a cremano

Aggredisce e minaccia di morte la moglie perché crede che lo tradisca: arrestato 51enne a Bagnoli

L’uomo finito in manette a Bagnoli avrebbe costretto la moglie a un regime di vita insopportabile.

I carabinieri della caserma di Bagnoli, a Napoli, hanno arrestato un 51enne, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica, perché accusato del reato di maltrattamenti in famiglia.

Le indagini, condotte dagli stessi militari e coordinate dalla quarta sezione “violenza di genere e tutela delle fasce deboli della popolazione” della Procura di Napoli, hanno consentito di accertare come lo stesso, in più occasioni, avesse aggredito fisicamente e minacciato di morte la moglie, costringendola ad un regime di vita insopportabile, poiché convinto che la stessa intrattenesse relazioni extraconiugali.

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.