Tares, Giugliano continua a protestare. Scontri tra manifestanti e forze dell’ordine

Giugliano, scontri a manifestazione anti-Tares

di Redazione

Giugliano – Sono ormai settimane che gli abitanti di Giugliano organizzano sit in e manifestazioni di protesta per dire no alla Tares, la nuova tassa sui rifiuti. I residenti chiedono di sospendere i pagamenti e bloccare l’aumento della tariffa che non prevede sconti per le fasce deboli.

Oggi, un nuovo episodio di protesta ad alta tensione: si sono registrati scontri con le forze dell’ordine quando centinaia di manifestanti hanno raggiunto il palazzo comunale ed alcuni hanno tentato di sfondare il cordone di agenti di Polizia intervenuti sul luogo della manifestazione. Bottiglie e pietre sono stati lanciati contro gli agenti che hanno risposto con i lacrimogeni: solo allora la folla si è dispersa.

16 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *