Protesta anti-Tares, alta tensione a Giugliano

Tares, ancora una protesta a Giugliano

di Redazione

Giugliano – L’ennesima manifestazione di protesta contro la Tares a Giugliano ha fatto registrare, questa mattina, momenti di scontro e forte tensione tra i manifestanti e le forze dell’ordine intervenute sul posto. Da tempo, nella cittadina in provincia di Napoli, i cittadini lamentano costi troppo elevati per la tassa in questione e in diverse occasioni la protesta è sfociata in sit in presso la sede del comune.

Quest’oggi, una delegazione di manifestanti è stata ricevuta dall’istituzione locale, cui è stata fatta esplicita richiesta di sospendere i pagamenti. La tensione sarebbe cresciuta in seguito ad alcune voci circolate in paese, ma non accertate, in merito ad eventuali riduzioni della tassa, ritenute irrisorie dalla maggioranza dei cittadini scesi in piazza. Nei mesi scorsi, infatti, era stato anche richiesto di concedere sconti a famiglie disagiate e a basso reddito, tenendo conto della crisi economica in cui versa l’intera nazione.

9 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *