Stadio San Paolo, pochi minuti fa la firma: a De Laurentiis l’impianto di Fuorigrotta

Dopo un incontro riservato tenutosi al Comune è arrivato il tanto atteso annuncio. Alla società di De Laurentiis la concessione dello stadio per 99 anni

“Sono pronto a firmare, il Napoli giocherà a Napoli”, aveva dichiarato il Sindaco Luigi De Magistris dopo le parole del Patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, che avevano palesato l’ipotesi di andare a giocare altrove se la questione Stadio non avesse avuto una soluzione. Detto fatto: in un incontro riservato conclusosi pochi minuti fa è arrivato l’agognato epilogo. Lo stadio San Paolo passa ufficialmente alla SSC Napoli.

La firma.

L’incontro tra De Laurentiis e il Capo di Gabinetto del Sindaco Attilio Auricchio, tenutosi ieri, aveva posto le condizioni per il felice raggiungimento dell’accordo, arrivato oggi pomeriggio con la firma da parte di De Magistris, quando le parti si sono incontrate nuovamente. Alla società azzurra il Comune affida in concessione l’impianto per 99 anni, dietro corrispettivo impegno, da parte del Presidente del Napoli, a ristrutturare e completare la messa a norma dello Stadio. Una decisione che accontenta tutti, e che darà agli azzurri finalmente un proprio impianto.

Questa notizia non ti convince? Clicca qui