Rubati i nuovi faretti nei bagni della Curva A dello Stadio San Paolo

I faretti ora verranno rimontati dopo l’atto vandalico.

Durante o alla fine della partita con l’Inter sono stati portati via 5 faretti da un bagno e 7 da un altro dello Stadio San Paolo.

Stadio San Paolo | “Durante o alla fine della partita contro l’Inter sono stati portati via 5 faretti da un bagno e 7 da un altro. E’ avvenuto nei bagni della curva A e uno dei furti ha provocato anche un corto circuito nel bagno”. Cosi’ Ciro Borriello, assessore agli impianti sportivi del Comune di Napoli spiega il furto avvenuto nei servizi igienici appena rifatti allo stadio San Paolo domenica sera. “Ci stiamo impegnando da mesi per migliorare lo stadio San Paolo, come ci chiede la citta’, peccato che il lavoro venga inficiato per il gesto di un paio di imbecilli. Purtroppo nelle curve c’e’ la maggior parte di persone civili ma c’e’ anche una percentuale di imbecilli che non si smentisce mai”. I faretti ora verranno rimontati.

Le parole dell’assessore Borriello

Borriello ricorda anche che “nella nuova convenzione con il Calcio Napoli probabilmente dovremo prevedere degli steward addetti al controllo dei bagni. Nella convenzione, inoltre il Comune non sara’ piu’ responsabile della pulizia dello stadio”. Borriello riflette anche su chi a Napoli oppone resistenza al cambiamento e alla corretta gestione di un bene comune come lo stadio: “In alcune aree geografiche della citta’ – dice – e in alcune fasce di tifo c’e’ ancora purtroppo un altissimo senso di incivilta’. Rifletto anche sul fatto che chi ha visto poteva chiamare uno steward. Dobbiamo essere tutti piu’ responsabili, e’ giusto che i cittadini pretendano il massimo ma ogni tanto qualcuno puo’ anche denunciare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *