Sarri: "Successo di carattere e meritato per il gioco espresso"

Sarri: “Successo di carattere e meritato per il gioco espresso”

Le parole dell’allenatore del Napoli Maurizio Sarri dopo la vittoria in rimonta degli azzurri contro la Sampdoria, firmata Gabbiadini e Tonelli

E’ stato un successo di carattere, non abbiamo mai smesso di crederci“. Maurizio Sarri è soddisfatto quanto fiero del suo Napoli. Il tecnico azzurro evidenzia l’aspetto mentale che ha determinato questa splendida rimonta.

Nel primo tempo abbiamo perso troppi palloni, non era riconoscibile la squadra sia per i carichi di lavoro, probabilmente, che abbiamo effettuato nell’ultima settimana di allenamento, ma anche per colpa delle condizioni del terreno che ci ha obbligato a fare sempre un tocco in più per controllare il pallone”.

“Poi però nel secondo tempo abbiamo sopperito con la forza caratteriale mostrando “cazzimma” e convinzione. Non abbiamo mai mollato e ci abbiamo creduto sempre al sorpasso”.

“Le statistiche mi parlano di ben 9 occasioni da gol e questo significa che il successo è legittimo come espressione di gioco. Sicuramente siamo venuti a capo di una partita cominciata male e messasi in maniera molto difficile da ribaltare. Faccio i complimenti alla Samp e comprendo benissimo la rabbia di Giampaolo che tra l’altro è un mio amico”.

“Riguardo all’arbitraggio posso dire che c’era un rigore su Callejon nel primo tempo ed un fallo netto su Mertens che poteva provocare l’espulsione del loro difensore già nel primo tempo”

Poi i complimenti a Tonelli: “Lorenzo ha avuto pazienza così come pazienza abbiamo avuto noi nel suo recupero. Nell’ultimo periodo si stava allenando a pieno regime con grandissimo impegno. Già a Firenze avevo in animo di schierarlo, stasera è partito subito dall’inizio e sono contento che abbia avuto questa sua gioia personale

fonte sscnapoli.it