Reina: "Con il Real senza paura. Uno scudetto a Napoli sarebbe il traguardo più importante della mia carriera"

Reina: “Con il Real senza paura. Uno scudetto a Napoli sarebbe il traguardo più importante della mia carriera”

Il portiere del Napoli, lo spagnolo Pepe Reina, ha parlato del momento azzurro anche e soprattutto in vista della sfida di Champions ai suoi connazionali

“Siamo una grande squadra, vogliamo diventare grandissimi”. Lo dice Pepe Reina, portiere del Napoli, che continua: “I nostri tifosi si devono aspettare un anno di crescita, siamo una grande squadra che vuole diventare grandissima anche a livello europeo. Dobbiamo migliorar e molto ed essere forti con continuità. Siamo in crescita, siamo una squadra giovane, ci sono molti giocatori di 19-20 anni e dobbiamo imparare in fretta a essere competitivi ma sappiamo quale è la nostra mentalità. Il mister ce l’ha insegnata in modo chiaro: ovunque andiamo dobbiamo giocare il nostro calcio”.

Reina ha anche confessato il suo sogno: uno scudetto a Napoli. “Sarebbe il traguardo più importante della mia vita. E’ un pensiero che non mi levo dalla testa, sarebbe un punto importantissimo nella mia carriera dopo 17 anni ad alto livello. Ci dicono sempre che non possiamo sapere quello che succederebbe in città: ecco, io lo voglio vedere”.

“Andremo al Bernabeu a fare il nostro calcio, senza paura”. Cosi’ Pepe Reina, ex Barcellona, parla della sfida al Real negli ottavi di finale di Champions League. “Sarà una bellissima sfida, sarà un’opportunità per dimostrare la nostra crescita – dice il portiere Napoli – La cosa fondamentale sarà andare al Bernabeu per fare il nostro calcio senza paura. Così facendo saremo più vicini al passaggio del turno. Ho tanti amici che vorranno essere a Madrid e cercherò di accontentare tutti”. “Che San paolo mi aspetto al ritorno? Me lo aspetto strapieno e carico – conclude Reina – e speriamo che ci dia una forza mostruosa. Speriamo di offrire a tutti una bella serata e di vincere”.