Rapinavano giovani studenti all’uscita da scuola all’Arenella: arrestati

Ciro Cilento e Antonio Esposito, sono due pregiudicati colti in flagrante e arrestati per aver rapinato ripetutamente giovani studenti all’uscita della scuola

Nel quartiere Arenella, tra Via Pietro Castellino e Via D’Antona, sono stati presi sul fatto e arrestati dalla polizia due pregiudicati, Ciro Cilento e Antonio Esposito, che da settimane rapinavano abituamente studenti minorenni all’uscita della scuola. Cilento di 32 anni e Esposito di 24 sono stati accusati di rapina in concorso.

“Ti riempio di coltellate”

Nelle scorse settimane il Commissariato di Polizia dell’Arenella aveva ricevuto numerose denunce di rapina ai danni di minori dopo l’orario scolastico. Alcuni degli studenti rapinati avevano anche fornito la descrizione di uno dei rapinatori; un trentenne calvo dalla corporatura robusta che scendeva dal motorino, guidato dal complice, e si faceva consegnare i cellulari minaccindo le giovani vittime di “riempirle di coltellate”.

L’arresto

Ieri pomeriggio, subito dopo l’orario scolastico, alcuni agenti di polizia hanno notato un uomo corrispondente alla descrizione dei rapinatori fatta dagli studenti e l’hanno seguito. Era proprio Ciro Cilento intento, fra l’altro, a rapinare un gruppo di studenti; è stato visto scendere dallo scooter e avvicinarsi ai ragazzi, chiedergli l’orario e subito dopo minacciarli. La polizia è dunque intervenuta con prontezza ma il complice è riuscito a scappare per poi essere recuperato poco dopo a Piazza Cavour.