Nasce a Caserta il primo centro di ricerca di robotica sanitaria

Nasce a Caserta il polo di innovazione “Neurobiotech”, il primo centro di ricerca di robotica sanitaria del Mezzogiorno, realizzato dall’Irccs “Neuromed”

Nasce a Caserta il polo di innovazione “Neurobiotech“, il primo centro di ricerca di robotica sanitaria del Mezzogiorno, realizzato dall’Irccs “Neuromed“. “Neurobiotech – dice il professor Giovanni de Gaetano, Direttore scientifico del Polo di Innovazione casertano – è un grande hub di ricerca clinica impegnato nello studio di nuove prospettive per la salute personalizzata”.

 

Nasce il primo centro di ricerca robotica sanitaria: “Cucire la salute addosso all’individuo”

Disegnare ‘su misura’ ogni scelta di prevenzione o di terapia è un programma molto ambizioso, ma anche necessario affinché la medicina faccia quell’indispensabile balzo in avanti che la porterà a curare e prevenire a livello non più delle malattie, ma dei singoli soggetti, ognuno con le proprie caratteristiche. Conoscere il rischio individuale, sapere come ciascuno reagirà a una certa terapia, in altre parole ‘cucire’ la salute addosso all’individuo. Le ricerche in questo campo hanno quindi bisogno di una quantità enorme di informazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *