Napoli Comicon: de Magistris pronto a intervenire

Napoli Comicon: de Magistris pronto a intervenire

Si è da poco concluso il Comicon e già è circolata la notizia che gli accordi tra gli organizzatori della fiera e la Mostra d’Oltremare stiano per saltare.

Si è da poco concluso il Napoli Comicon, uno degli eventi più di successo degli ultimi tempi, e già si parla del prossimo, che potrebbe persino non restare in città.

È circolata infatti la notizia che gli accordi tra gli organizzatori della celebre fiera del fumetto e la Mostra d’Oltremare siano pronti a saltare. Il sindaco de Magistris sta cercando di intervenire nella situazione.

Comicon in pericolo: potrebbe saltare la location

Il sindaco Luigi de Magistris ha affermato a gran voce che farà di tutto per far restare il Comicon a Napoli.

Lo ha dichiarato in radio, nel corso della trasmissione “La Radiazza” di Gianni Simioli.

De Magistris si è proposto come “mediatore” con i rappresentati della Mostra d’Oltremare per provare a raggiungere un accordo riguardo i costi molto alti di fitto della struttura, costi che mettono in pericolo la prossima edizione della fiera del fumetto, apprezzata da tutte le fasce di età e che sta incontrando un successo sempre crescente anche grazie agli enormi spazi concessi dalla Mostra.