Napoli, 20 giorni di stop per Insigne: salta la Juventus

Il capitano azzurro resterà fuori dalla sfida di domenica prossima contro i bianconeri.

Venti giorni di stop per Lorenzo Insigne che salterà la sfida di campionato contro la Juventus. Fatale l’infortunio patito alla coscia rimediato nella sfida contro il Genoa. A darne notizia il suo procuratore Vincenzo Pisacane in un’intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo: “Non abbiamo ancora novità su Lorenzo, c`è bisogno di almeno 48 ore. Gli esami verranno effettuati domani (martedì, ndr). Se non c`è lesione, una ventina di giorni e può tornare in campo. Quello che più gli fa girare le scatole è saltare la Juventus e la Nazionale, successe anche l`anno scorso”.

Pisacane ha parlato poi dei dissapori che talvolta vedono protagonisti alcuni tifosi contro Insigne: “Odio per Lorenzo? Sono tifosi di altri club, non del Napoli. Sono pseudo tifosi, un tifoso del Napoli non può pensare che la squadra è migliorata all`uscita di Lorenzo. Sono contento dei tantissimi messaggi di sostegno che mi sono arrivati, è di questo che mi piace parlare. Fratelli Insigne? Sono felice perché Roberto era stato definito un giocatore solo con il cognome pesante, ma non ai livelli di Lorenzo: si è rivelato ottimo per la Serie A. Iago Falque è stato scelto per una questione numerica, è giusto che Roberto abbia il suo tempo per abituarsi al campionato, può far bene perché è cresciuto molto sotto ogni aspetto. Sono contento per la famiglia Insigne. Lozano? È arrivato da un campionato diverso, aveva bisogno di tempo, adesso si sta rivelando un buon giocatore. L`unico problema è che adesso vediamo un giocatore ambientato, poi se sbaglia una palla torniamo a dire che è una `pippa`, è un nostro limite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *