Vicenda Schwazer, i napoletani: “vergogna” (VIDEO)

di Francesco Monaco e Oscar De Simone

Non c’è pace per Alex Schwazer, l’atleta altoadesino oro olimpico nella 50km di marcia a Pechino 2008 e trovato positivo all’EPO  alle ultime olimpiadi di Londra.

Nell’ambito dell’inchiesta che sta portando avanti la Procura di Bolzano contro la Federazione di atletica ed il centro sportivo dei Carabinieri accusati di connivenza e scarsa attenzione ai controlli nella vicenda che vede protagonista il marciatore italiano, sono emerse alcune frasi di Schwazer che hanno suscitato enorme rabbia a Napoli e non solo.

“Non ho fatto nulla di proibito. Lo giuro, sono altoadesino, non sono napoletano”. Frasi scritte in una mail ad un medico federale, pochi giorni prima che venisse riscontrata la sua positività e che hanno fatto arrabbiare, e non poco, i napoletani.

Road Tv Italia è scesa in strada ed ha raccolto i loro commenti sull’accaduto.

GUARDA IL VIDEO:

 

Studente di Storia presso l’Università Federico II di Napoli e grande appassionato di sport. Fa parte della redazione di Road Tv Italia dall’ ottobre del 2012, occupandosi principalmente di calcio e basket.

Francesco Monaco

Studente di Storia presso l’Università Federico II di Napoli e grande appassionato di sport. Fa parte della redazione di Road Tv Italia dall’ ottobre del 2012, occupandosi principalmente di calcio e basket.

Un pensiero riguardo “Vicenda Schwazer, i napoletani: “vergogna” (VIDEO)

  • Giu 21, 2013 in 3:38 PM
    Permalink

    No quelli per cui non c’è pace siamo noi napoletani e tutti noi cittadini del Regno delle Due Sicilie, da 152 anni di malunità, foriera solo di violenza e genocidio. E ricordiamo che questa feccia di buzzurro, lo manteniamo noi, come del resto noi del Sud, è ormai economicamente dimostrato, con spesa, lavoro e tasse più alte, manteniamo tutti questi schifosi del Nord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *