Marcia anti aborto, Luisa Franzese: "La scuola non deve prendere posizione"

Marcia a Caserta contro l’aborto organizzata dal Comitato Nazionale No194

Centinaia di persone hanno marciato oggi a Caserta contro l’aborto, in concomitanza con la manifestazione tenutasi a Milano.

Alcune centinaia di persone hanno marciato oggi a Caserta contro l’aborto, in concomitanza con la manifestazione tenutasi a Milano. L’appuntamento, giunto alla nona edizione, è stato organizzato dal Comitato Nazionale No194. Il piccolo corteo, formato da gruppi “Pro Life” provenienti anche da altre province campane, come Benevento, attivisti del Movimento “Noi per la famiglia” che hanno portato striscione inneggianti alla vita, è partito da piazza Vanvitelli e si è snodato per le vie cittadine del centro, passando davanti al Duomo.

 

Marcia contro l’aborto, Mesolella: “Abbiamo raggiunto un bel risultato”

Abbiamo raggiunto un bel risultato – dice Paolo Mesolella, coordinatore campano del Movimento No194nonostante le polemiche. Con questo corteo abbiamo voluto dire un forte ‘Sì’ alla vita, che è il principale dei diritti. Un corteo reso ancora più importante dal fatto che quest’anno ricorre il quarantennale della legge che introdusse l’aborto, ma soprattutto dal fatto che siamo alla vigilia della santificazione di Papa Paolo VI, che scrisse l’enciclica Humanae Vitae“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *