La Città Ribelle: il manifesto politico di Luigi de Magistris

La Città Ribelle, scritto con la giornalista Sarah Ricca, racconta la visione e l’esperienza politica di de Magistris

Le aspirazioni politiche nazionali, i rapporti con i Governi, la lontananza da partiti ‘tradizionali’ e ‘nuovi’, le difficoltà e le soddisfazioni da sindaco, l’amarezza per l’addio alla magistratura. Tutto questo è Luigi de Magistris raccontato ne ‘La Città Ribelle – Il Caso Napoli‘, edito da Chiarelettere.

 

La Città Ribelle: il libro scritto con la giornalista Sarah Ricca

Il libro, scritto con la giornalista Sarah Ricca e corredato dai contributi di Erri De Luca e Maurizio de Giovanni, racconta la visione e l’esperienza politica di de Magistris che ha come punto cardine i principi sanciti dalla Costituzione. Il testo rappresenta “il manifesto politico” di de Magistris che esce allo scoperto con “il sogno di contribuire alla nascita di un movimento politico completamente nuovo che non sia né un partito né riproponga il modello dei 5 Stelle“. Un movimentodi liberazione dal basso, che sia incontro fra autonomie perché – dice – noi non siamo per un uomo solo al comando“. La presentazione a Napoli, il primo aprile (Domus Ars), con Sandro Ruotolo e Rosaria De Cicco.