Egidio Giordano

Il napoletano Egidio Giordano, attivista di Mugnano, scambiato per membro dell’Isis

L’attivista di Mugnano Egidio Giordano scambiato sui social per membro dell’Isis. Una svista causata dalla paura che il terrorismo infonde con le sue azioni

Svista clamorosa da parte di Lucio Mauro dell’associazione Cittadinanza Attiva in Difesa di Napoli, il quale giorni dopo l’attacco di Parigi ha postato su Facebook, nell’omonimo gruppo, una foto che ritrae l’attivista Egidio Giordano al fianco di guerriglieri musulmani e una dove il giovane ragazzo napoletano si trova al fianco del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, scrivendo: “Il Sindaco ha il dovere di spiegarci immediatamente chi è questo personaggio, chi sono i personaggi con cui si fa fotografare, perchè si fa fotografare con lui e perchè costui si rapporta con loro”.

Isis minaccia Napoli: “Pittureremo le strade di sangue”

Egidio Giordano al fianco dei partigiani curdi

In realtà ci hanno pensato gli amici dello stesso Egidio Giordano a rispondere a Lucio Mauro, facendogli notare per quel personaggio altri non è che un attivista di Mugnano, che nella foto incriminata è al fianco di Curdi di Kobane, che combattano l’Isis in Medio Oriente. E grazie proprio ad Egidio Giordano, a Napoli, si è tenuto uno dei primi convegni sul tema Stato Islamico, quando ancora l’Isis non era così una minaccia.