Emergenza rifiuti: sporcano la vista del Vesuvio

Emergenza rifiuti a Torre del Greco. Sporca la vista del Vesuvio. La voce dei cittadini di via Scappi invasa da sacchetti che non vengono raccolti da giorni

Emergenza rifiuti a Torre del Greco. Sporcano la vista del Vesuvio. La voce dei cittadini di via Scappi invasa da sacchetti che non vengono raccolti da giorni.

L’emergenza rifiuti ‘sporca’ la vista sul Vesuvio. Accade a Torre del Greco in via Scappi, dove l’ecopunto del quartiere (l’area dove sono sistemati i grossi cassoni per conferire le varie frazioni della raccolta differenziata) è totalmente invaso da sacchetti non raccolti da giorni, diversi dei quali sono finiti in strada rendendo il tratto percorribile dalle auto solo in senso alternato. Poco distante dall’ecopunto c’è una scuola media, il plesso Don Milani, frequentato da centinaia di studenti.

Emergenza rifiuti, cittadini: “Sono giorni che non raccolgono rifiuti”

rifiuti
Emergenza a Torre del Greco: sporcata la vista del Vesuvio

Cittadini esasperati per l’emergenza rifiuti che colpisce Torre del Greco: ”Sono giorni che qui non raccolgono la spazzatura, è indecente”. Anche l’isola ecologica di via Tironi, nella pinetina che fu del primo presidente della Repubblica, Enrico De Nicola, è tornata a riempirsi a dismisura. Cumuli di sacchetti di plastica, cartoni, frazione umida ma anche materassi e suppellettili varie. Uno scempio perpetrato a poche decine di metri dalla villa che ospitò De Nicola, oggi sede dell’associazione forense che porta il suo nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *