Coronavirus, de Magistris: Fase 2 a Napoli con più bici e aree pedonali

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: meno auto e maggiori spazi all’aperto per ristorazione

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: meno auto e maggiori spazi all’aperto per ristorazione

A Napoli, per la Fase 2, ci saranno più biciclette e aree pedonali e meno automobili. Questa l’impostazione da seguire, secondo il sindaco, Luigi de Magistris, intervenuto a “24 Mattina” su Radio24. “Sul tema dei trasporti dobbiamo aspettare le indicazioni del Governo su quali saranno i limiti, ma – ha spiegato il primo cittadino partenopeo – intanto, ci stiamo organizzando per fare corse con un minor numero di passeggeri, con mascherine obbligatorie e ci stiamo organizzando anche per fare una mobilità alternativa.

 

De Magistris: “punteremo sulle bici come abbiamo fatto in questi anni”

Punteremo molto sulle bici, come già abbiamo fatto in questi anni e lo faremo ancora di più, e sulle pedonalizzazioni perché questo può aiutare anche a utilizzare più suolo pubblico per le attività economiche, per le attività commerciali, soprattutto per la ristorazione“. “Questo per noi va bene perché siamo una città che, in questi anni, ha puntato molto sulla natura, sulla cultura, sul turismo e sugli spazi pubblici, ma accelereremo ancora di più“, ha concluso de Magistris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *