Primo ciak di “Un calcio d’amore”, lungometraggio tratto dal libro di Tonino Scala (VD)

Tratto dal libro di Tonino Scala e per la regia di Giuseppe Di Salvatore

“Nun succede, nun succede,
ma si succede, sapisse che succede”.

Primo Ciak il 26 settembre per “Un calcio d’amore” lungometraggio fiction, tratto dal libro di Tonino Scala, che ha curato la sceneggiatura con il regista Giuseppe Di Salvatore.

Ambientato a Castellammare di Stabia, il film narra la storia di un ragazzo e una ragazza ai tempi di Facebook, che vivono due città: Castellammare di Stabia e Nocera Inferiore, con le loro squadre di calcio: Juve Stabia e Nocerina.

Due tifoserie rivali… una storia d’amore. Un calcio d’amore un film su ciò che di buono i ragazzi riescono ancora a fare, che ha come protagonista l’amore in senso classico, l’amore per la città, per la propria terra. In uno scenario unico dove tutto accade e nessuno può fingere. In una Castellammare di Stabia che ha ancora tante cose belle da dire.

Film-Fiction
Diretto da Giuseppe Di Salvatore
Scritto da Tonino Scala
Sceneggiatura di
Giuseppe Di Salvatore e Tonino Scala
Produttore Associazione F.D. “Raffaele Viviani “di Ferdinando D’Antuono
(Castellammare Di Stabia). In Co-produzione con:
Gef Consulting SpA C/mare di Stabia”Gerardo Scarpone
AS Management gruppo Scarpone Milano “Antonio Sepe”
Mash Film Fest Piemonte John Romano