La Caporetto della Circumvesuviana: chiusa a Pasqua, solo otto corse a Pasquetta

La circumvesuviana lascia tutti a piedi a Pasqua e Pasquetta

Incredibile, ma vero: a Pasqua, giorno di grande affluenza di turisti da tutto il mondo, la Circumvesuviana è rimasta chiusa. Non solo, a Pasquetta sono state attivate solo otto corse: quattro verso Sorrento e quattro verso Napoli. Non è stato quindi possibile, per le migliaia di pellegrini diretti a Madonna dell’Arco, poter raggiungere con il treno il santuario.

La denuncia dei Verdi

Lo evidenziano i Verdi in una loro nota, in cui sottolineano che i turisti sono stati quindi facile preda di abusivi di ogni sorta, che si offrivano di condurre i turisti in costiera e sul Vesuvio a prezzi salatissimi. Ma non è stata una débacle solo della Circumvesuviana: anche la Caremar si è distinta per aver addirittura soppresso alcune corse per le Isole.