Camorra: 33 provvedimenti cautelari tra il Casertano e il Lazio

Camorra: 33 provvedimenti cautelari tra il Casertano e il Lazio

Camorra: 33 provvedimenti cautelari tra il Casertano e il Lazio. L’indagine ha inferto un colpo al clan operante nel territorio, Fragnoli-Pagliuca-Gagliardi

Blitz anti-camorra a Mondragone (Caserta) e Formia (Latina), dove i carabinieri hanno notificato 33 provvedimenti cautelari (27 in carcere, 5 ai domiciliari, un divieto di dimora nel Lazio e in Campania) emessi da Gip di Napoli su richiesta della Dda per vari reati, tra cui l’associazione mafiosa, l’estorsione e lo spaccio di droga.

 

Camorra: inferto colpo al clan “Fragnoli-Pagliuca-Gagliardi”

L’indagine ha inferto un ulteriore colpo al clan operante nel territorio, ovvero i “Fragnoli-Pagliuca-Gagliardi“. Gli inquirenti hanno, da un lato, smantellato un’importante piazza di spaccio accertando i compensi per i capi-piazza (500 euro) e i pusher (200 euro), dall’altro hanno scoperto almeno 14 estorsioni con il metodo mafioso, corredate da minacce e attentati a colpi d’arma da fuoco, realizzate ai danni di commercianti e imprenditori.