Napoli Psg streaming

Cavani apre al Napoli: “Interesse che fa piacere”. Ecco perché questa volta si può

Dopo un’estate intera a inseguire un sogno, le strade del Napoli e di Cavani potrebbero incontrarsi di nuovo. Con la sfida del 6 novembre che potrebbe essere l’ultima da avversario al San Paolo

Calcio Napoli Cavani adesso si può davvero. I continui problemi del matador in Francia con Neymar lo spingono a valutare con attenzione la possibilità di tornare in azzurro.

Calcio Napoli Cavani | Crederci, davvero, come forse mai prima d’ora. Persino più della scorsa estate. Quando la trattativa tra le parti decollò solo attraverso un volo di fantasia e passione. Colorato di un azzurro intenso, sfociato nel verde di una speranza e poi disgregatosi di fronte all’impatto con la realtà. Ma oggi, solo pochi mesi dopo, tutto appare diverso. I dissidi con Neymar non si sono placati e il brasiliano è il centro del mondo nella Parigi calcistica. Tanto da mettere in secondo piano persino uno come Cavani. Che, però, in secondo piano proprio non ci sta e non ci vuole stare.

Calcio Napoli CavaniE allora eccolo lì. Quell’ultimo aereo, per restare in tema, con 32 anni da compiere a febbraio. E chissà che quel compleanno non possa festeggiarlo davvero all’ombra del Vesuvio, magari al San Paolo, nel giorno di San Valentino. Un San Paolo che lo attende, per il momento, il 6 novembre. Quando varcherà quella porta d’ingresso da avversario, forse per l’ultima volta. In una partita in cui il pubblico di Fuorigrotta potrà porre rimedio a quei fischi che nell’estate 2014 furono l’ultimo estremo atto d’amore trasformatosi in odio. Poi il tempo, l’indulto creato dal tradimento di Higuain, e la volontà di rivederlo in azzurro, hanno cancellato tutto. Ci saranno solo applausi per Cavani martedì. Magari anche per convincerlo che a Napoli in secondo piano non ci sarebbe mai. Anzi.

La vittoria del ‘Golden Foot 2018’

Ma lui lo sa bene. Proprio ieri sera, durante la premiazione per il ‘Golden Foot 2018’, premio ottenuto superando anche gente del calibro di Messi e Ronaldo, ha ringraziato tutti, con una dedica in particolare. “L’interesse del Napoli fa piacere, ma per il momento il mercato mettiamolo da parte”. Bravo a divincolarsi, ma lasciando aperto uno spiraglio. Che, di questi tempi, vale sempre tanto. “Andremo a giocarcela al San Paolo come faranno loro. Tornare in quello stadio e con quella gente che non vedo da tanto tempo per me sarà una emozione speciale”. E come fai a non emozionarti, come fai a non crederci.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *