Before I Die I want to... il celebre muro di New Orleans arriva a Napoli

Before I Die I want to… il celebre muro di New Orleans arriva a Napoli

L’installazione: Una semplice lavagna, dei gessetti e la scritta “Before I die I want to” tradotta anche nel dialetto napoletano “Primma ‘e murì vulesse…”

L’installazione “Before I Die Wall” da New Orleans arriva a Napoli.

Fino al 30 giugno, a Piazza Trieste e Trento, sarà possibile scrivere i propri sogni su una lavagna lasciata per strada.

Before I die I want to…: un desiderio “primma ‘e murì”

Nel 2011 l’artista Candy Chang ideò l’installazione “Before I Die Wall” che ebbe subito molto risalto nella città di New Orleans.

Una semplice lavagna, dei gessetti e la scritta “Before I die I want to”, tradotta anche nel dialetto napoletano “Primma ‘e murì vulesse…”.

L’installazione di piazza Trieste e Trento è stata allestita dall’associazione Cleanap per la programmazione di “Giugno Giovani” del Comune. E l’idea sta già funzionando. In pochi giorni infatti sono stati centinaia i desideri affidati alla lavagna. Molti sono scritti in inglese, francese, persino in giapponese dai tanti turisti in città.

I ragazzi di Cleanap hanno spiegato: “Attraverso l’installazione si mira a usare la strada come terreno quotidiano d’espressione, provando a sensibilizzare i cittadini nei confronti dell’arte come strumento di attaccamento al territorio“.