Aggredito dal branco a via Manzoni per difendere il suo casco

Un sedicenne viene aggredito e derubato del suo casco da una banda di giovanissimi a Via Manzoni

di Redazione

Aggredito e malmenato da un branco di giovanissimi, un 16enne è stato ricoverato in ospedale. Intorno a mezzanotte scorsa, in via Manzoni, davanti ad un’affollatissimaa cornetteria, il giovane, che era appena sceso dallo scooter, è stato avvicinato ed aggredito da un gruppo di giovani, intenzionati ad impadronirsi del suo casco della “Momo“.

Il giovane si è opposto alle minacce dei delinquenti, che non hanno esitato a picchiarlo selvaggiamente e a sottrargli il casco, tutto questo senza che nessuno intervenisse in sua difesa.

Per le lesioni riportate – per fortuna non gravi – il ragazzo è stato ricoverato al Cardarelli. Le Forze dell’Ordine sono alla caccia degli autori di questo ennesimo episodio di violenza nella nostra città.

Napoli, 22 febbraio 2014

 

 

Il 16enne ha provato a difendersi da pugni, schiaffi e calci sferrati, poi si è accasciato al suolo. Il branco di delinquenti, tra risate e insulti, è così riuscito a portar via quel «trofeo» per il quale adesso i violenti rischiano grosso. Sull’episodio indaga la polizia. La vittima è stata ricoverata in ospedale, al Cardarelli. Le sue condizioni non sono gravi